mercoledì 28 settembre 2011

Chapter 3: Coasts, seas and mastiffs (1st Part)

Bear grabbed his partner, and supporting him, went into the woods nearby. Just a few hundreds meters from the village, he laid Requiem on the soft forest ground. He needed immediate care.
With clenched teeth Requiem pulled out the arrow from the wound, that copiously started bleeding. He dabbed it as best as he could and with the other hand searched in the bag to pull out a thin silver wand.
He leaned the wand against the wound and spoke a magical chant until he stopped bleeding, and the wound roughly healed up.

lunedì 26 settembre 2011

Gli aneddoti di Bradek: Vincoli da Master

Alcuni lamentano che noi master muoviamo i destini dei giocatori a nostro piacimento. Questo è assolutamente falso, sono loro che stranamente alla fine seguono i passi da noi scelti. Noi non facciamo altro che mostrare il terribile fato che li attende se non fanno come a noi piace. Insomma, hanno scelta... relativamente parlando...
____________________________________________________

Si parlava l'altro giorno con Archmage, il creatore di Ventura, sui vincoli che a volte alcuni master impongono, situazioni che quasi riducono l'intero gioco ad un mero libro game, dove tu scegli solo tra A e B, e se ti da anche C, allora deve essere di buon umore (e bisogna sempre diffidare di un master allegro). Insomma campagne con paletti definiti da cui non si può sgarrare e in cui il master ti ci vuole portare ad ogni costo. Ora i master diranno: "Ma se io ho preparato la missione tal dei tali devo in un qualche modo portarli a farla!". Hanno perfettamente ragione questo è certo, alla fine è il master che crea una storia e vuole che i giocatori la vivano, quindi li spinge in quella direzione. Il master deve fare il suo lavoro, ma senza dimenticare di lasciare piena libertà di scelta ai giocatori, nel bene o nel male. È questo che dona vita a un'avventura.
Ora, io la faccio semplice ma all'inizio non avevo ben capito, quindi Archmage mi ha passato questa sua piccola creazione, il villaggio montano in inverno. Che trovo tremendamente azzeccata. Buona lettura fetidi avventurieri!

giovedì 22 settembre 2011

Stanno arrivando i fumetti degli Evil! - Coming Soon

Ebbene sì, la voce che da mesi correva per i nostri corridoi è vera! Stavo cercando la sala delle torture 36b quando sono incappato in uno degli oscuri scrittoi da lavoro su cui il nostro disegnatore Andrea Guardino è solito disegnare nei suoi lampi di follia creativa. In mezzo a pagine scarabocchiate di incomprensibili disegni e simboli, ho rinvenuto la prima vignetta dei futuri fumetti degli Evil. L'ho trafugata e portata qui per darvi il privilegio di ammirarla.

Questa è solo un'anteprima dei futuri fumetti della The Evil Company, una raccolta che narrerà le loro vicende in bilico tra i due mondi, quello reale e quello della fantasia. E aprirà uno sguardo anche sui giocatori dietro i personaggi e sulla loro follia, no aspettate volevo dire idiozia.

mercoledì 21 settembre 2011

Gli aneddoti di Bradek: Le varie tipologie di Master

Per saziare la vostra fame, almeno fino all'arrivo del prossimo capitolo, ecco la ghiottoneria che vi lancio. Abbiamo già parlato di quella oscura, spaventosa, sadica, approfittatrice, aliena creatura chiamata master (se sei un master e stai leggendo avrai in questo momento un ghigno malvagio in volto perchè ti sarai ritrovato nella descrizione. Se non è così, allora non fai veramente parte della nostra malvagia setta).
I Master sono i creatori dell'avventura, della campagna, di tutto il mondo insomma e lo plasmano secondo il loro volere e piacere. Dentro queste fantasie fanno viaggiare le proprie vittime, che dopo una lunga battaglia legale hanno ricevuto la riconoscenza con il nome di giocatori, come se questo li possa far sopravvivere più a lungo...


In ogni caso i Master non sono tutti uguali, ognuno ha il suo personale stile di gioco e aggiungerei disturbo mentale. Qui li trovate riportati carpiti dalla rete e incatenati a queste pagine di arcano potere.


Se siete a conoscenza di altri tomi di questo sapere ditecelo, il nostro uomo di fiducia Capitan Bradek sarà lieto di rubarli, o meglio recuperarli "legalmente" e narrarveli insieme ad un boccale di birra schiumosa.
Ma bando alle ciance e posate le panche! Ecco a voi:

sabato 17 settembre 2011

Il sondaggio è concluso. Gloria al suo vincitore:

È stata una lotta cruenta e combattuta fino all'ultimo. I seguaci dei vari personaggi si sono dati battaglia per innalzare i loro idoli. Ossa sono state spezzate, sangue è stato versato, bustarelle sono state passate di mano, minacce più o meno velate sono state fatte al Master, ma alla fine il vincitore è stato uno solo. Insediato all'ultimo dal possente guerriero Bear, che nell'ultima settimana ha avuto un'esplosione di popolarità (da alcuni attribuita agli avvenimenti della fine del 5° Capitolo, da altri al Bear canterino che allieta il nostro pubblico), il podio è sempre rimasto nelle salde, rapaci, ambiziose, viscide mani del chierico più amato dal pubblico e temuto dai bambini:                                              

PS: Se volete visionare i risultati finali del sondaggio, lo trovere in fondo al blog. 

giovedì 15 settembre 2011

Gli Evil si vampirizzano: 50 notti di buio

A volte anche gente come noi ha bisogno di staccare la spina, lo stress delle torture, la contabilità per pagare gli orchi, saziare le succubi, sono tutte cose da cui ogni tanto vuoi staccarti per un pò. Cosa fanno gli Evil in simili casi? Si danno al vampirismo, ovvio!
_________________________________________________________


Cari nostri lettori, oggi vi narro di uno degli hobby a cui gli Evil partecipano ormai da diversi mesi e il sottoscritto da quasi due anni. Lextalionis, live vampiri di Milano s'ispira all'omonimo gioco cartaceo Vampiri the Masquerade, impersonificando i vampiri del Sabbat che si muovono per il capoluogo lombardo combattendo per la supremazia.
Non fatevi spaventare, le meccaniche sono molto semplici e il clima è stimolante e rilassato, il travestimento richiesto è molto esiguo essendo ambientato ai tempi nostri, insomma niente armature o pitture strane, a meno che non vi piacciano particolarmente.

Siamo sempre alla ricerca di nuovi giocatori e se qualcuno intorno a Milano fosse interessato clicchi qui sotto. Sarebbe bello vedere gente nuova.
Se non ve la sentite di partecipare subito potete sempre venire ad osservare da spettatori e fare quattro chiaccherare con i giocatori e i master. Un'occasione da non perdere ve l'assicuro. In questi eventi gli Evil esprimono al massimo il loro potenziale sia in cattiveria che idiozia.

Pagina di Facebook dell'evento

Pagina del forum di Lextalionis sull'evento

Per qualsiasi domanda o curiosità chiedete pure.

mercoledì 14 settembre 2011

Chapter 2: Helping the Next One (2nd Part)

Bear was easy to tear from his jug with the promise of an handsomely rewarded mission.
They went to the temple of Helm once they discovered it was just outside the village.

It was surrounded by a magnificent grove of willows; it was rumored in town that the elves were taking care of it, whithout any reason.
At the edge of the grove, Requiem suddenly stopped: "I can't go any further", uttered with a grimace of disgust towards the green foliage. The warrior did not investigate his reasons and went on alone through the forest. Following a clearly visible path, he came into a clearing where was raising the temple: the octagonal building by round arches that let see on the inside the simple altar whit beautiful sacred hangings. Marble statues were placed on silver pedestals; one in each corner of the structure: they represented angels or people in worship and they seemed placed to protect that sacred place. Bear did not fail to notice that one of the pedestals was empty, breaking the balance of that peaceful and harmonious place. 
But the big man was indifferent to such things and calmly asked the first cleric where he could find the head of that place. 

giovedì 8 settembre 2011

5°Capitolo: Le isole Smeraldo (3°Parte)

Abbiamo lasciato i nostri eroi in una situazione scottante come si suol dire. L'intera isola si rivolta contro di loro cercando di fermarne il cammino e non lo fanno certo in modo gentile, in tutta risposta gli Evil hanno appiccato diversi fuochi. 

Se siete curiosi di sapere cosa troveranno non vi resta che leggere la pergamena sottostante, senza bazzicare in giro per le mie segrete o curiosare nei miei saloni nel frattempo. Il detto "curioso da morire" in questo caso sarà applicato alla lettera! Se però volete fare il giro turistico prego comprate i biglietti e aspettate la guida, conoscete tutti il demoniaco vero? Urlate sì per favore.

lunedì 5 settembre 2011

Gli aneddoti di Bradek: Le ultime parole famose prima di morire...

Quante volte vi sarà capitato di essere nel momento apice dell'avventura, davanti al drago, al lich o al cincillà malvagissimo di turno e di dire una frase epica che risuonerà nella leggenda? Mai? Bhè perchè di solito siete impegnati a non essere dilaniati dal terribile mostro, tenervi dentro lo stomaco le budella o piangere in un angolino e le frasi epiche  vengono a mancare. 
Ecco oggi gli aneddoti di Bradek tratta proprio dei momenti subito antecedenti, quelle frasi prima della morte terribile dei personaggi che il più delle volte sono di un idiozia abissale. E per il pubblico tremendamente divertenti. 
Se ne conoscete altre, fatecele avere, saremo lieti di aggiungerle all'elenco. 


Come al solito la raccolta che vi propongo è presa in prestito dalla rete e ringrazio l'autore ovunque sia stato rinchiuso per la sua follia. Noi ne abbiamo fatto buon uso. Requiescat in pace.

domenica 4 settembre 2011

Guardino e l'Etere...

Colgo l'occasione per passarvi un link importante,un link riguardante una mia poderosa illustrazione come tributo su Etere, il protagonista della nuova serie "Etere vs Internet" realizzata dal potente Matteo Aversano.
Il vostro disegnatore di fiducia nn ha resistito e ha voluto omaggiare "Teo", con una illustrazione degna dell suo personaggio.

Guardate e Ammirate!